Alambicco

“…si prenda del sangue umano e si faccia putrefare nel letame caldo, poi si metta nel distillatore; esso distillerà un’acqua bianca simile al latte. Si aumenti in seguito il fuoco e si distillerà un olio; quindi si rettifichino i sedimenti che restano nell’ Alambicco per renderli bianchi come neve, versiamo olio e si produrrà una pietra lucente e rossa, di straordinaria potenza e virtù per arrestare il flusso di sangue e sanare molte malattie.”

Trattato di Tommaso d’Aquino dell’ordine dei predicatori sulla pietra filosofale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: