L’uomo che riuscì a vendere la Torre Eiffel


Victor Lustig, boemo classe 1890, decide nel 1925 di vendere la Torre Eiffel. Due volte. L’avesse venduta una volta, bè, non ci sarebbe niente di strano: d’altronde, capita a tutti di vendere la Torre Eiffel almeno una volta nella vita. Uomo colto e poliglotta, viaggia sui transatlantici tra Parigi e New York fregando un po’ di gente. Giunto al suo 35° anno di vita, dopo truffette senza …arte né parte, decide di fare un salto di qualità. Approfitta delle notizie sulla necessità di manutenzione della Torre Eiffel, per fingersi funzionario statale incaricato della vendita della torre stessa. Incontra sei grandi magnati francesi, ai quali dice che il governo vuole smantellare la torre in quanto in pessime condizioni. Andre Poisson ci casca e dà a Lustig i soldi. Lustig scappa a Vienna insieme al suo complice Robert Tourbillon. Quando Poisson scopre l’inganno, si vergogna così tanto da decidere di non denunciare l’accaduto. Sei mesi dopo, Lustig ritenta il colpo, ma i sospetti delle potenziali vittime lo fanno desistere e scappare. Fra una fuga e l’altra, vende a prezzi altissimi macchine in grado di copiare banconote da 100 dollari. Chi la compra vede che la macchina è una truffa. Ma intanto Lustig è già scappato coi soldi. Convince perfino Al Capone a investire 50.000 dollari in uno stock di azioni. Ma mesi dopo glieli restituisce dicendogli che l’affare è saltato. Al Capone gli dà 5.000 dollari come premio per la sua onestà. Nel ’34, il genio viene arrestato per contraffazione. Evade dal carcere, ma viene di nuovo arrestato qualche settimana dopo a Pittsburgh. Viene condannato a 20 anni da scontare ad Alcatraz. Muore nel 1947 per una polmonite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: