San Valentino è un Carnevale

14 Febbraio. Anche quest’anno UN giorno è dedicato agli innamorati come se gli altri 364 giorni dimenticassimo di esserlo. La ricorrenza di San Valentino ha sostituito una festa pagana ben più profonda e radicata, così come il Natale ha preso data col solstizio d’Inverno; la Pasqua era la resurrezione della Natura durante l’equinozio di Primavera;... Continue Reading →

Covid, elogio dell’assurdo

L'intera comunità scientifica reclama un lockdown con misure molto più rigide. Quella stessa comunità scientifica che la politica tutta loda sperticatamente per le ricerche che hanno portato al vaccino. E mentre si loda tutto il personale infermieristico italiano, proprio la politica estrae la spada di Damocle pronta ad assestare il colpo di grazia proprio agli... Continue Reading →

Financo

Ci siamo. Anno Nuovo. Ma il nuovo, il rinnovo, l'innovazione da cosa possono derivare? Dalla consapevolezza ci dicono i testi sacri di ogni provenienza e qualcuno intraprende la Fede, la Speranza, il Credo. Sono punti di vista di chi sostiene la Verità, quella con la V maiuscola. Non è forse un eccesso anche questo? E... Continue Reading →

Cambia nota ma non cambia musica

Le varianti di Covid-19 si stanno scoprendo nei laboratori, e nonostante non siamo noi dei virologi praticanti, già ne avevamo avuto il sentore. Vi ricordate le notizie e le interviste secondo cui il virus era piuttosto mutevole e per ciò estremamente pericoloso? Che adesso la proteina Spike colpisca in posizione 493 il recettore cellulare del... Continue Reading →

VACCIN DAY, MA SERVE INFORMARE DI PIU’ E MEGLIO PER CONVINCERE GLI SCETTICI

Oggi, 27 dicembre 2020, è il Vaccin day. Il giorno delle prime somministrazioni in Europa del siero anti-Covid. Un giorno sicuramente storico, che potrebbe costituire uno spartiacque decisivo nella lotta contro il Coronavirus. Potrebbe, sì: scusate la mia prudenza. Potrebbe perché i risultati di questo vaccino inizieremo a vederli fra alcuni mesi. Potrebbe, perché ancora... Continue Reading →

Magica responsabilità

Babbo Natale ha lasciato la Nuova Zelanda da ore con la sua slitta carica di regali e al momento in cui stiamo scrivendo l’articolo, si troverà sul tetto di una casa di Kyoto, poi percorrerà il resto del mondo saltando da un continente all’altro nelle abitazioni di 700 milioni di ragazzi, compresi i già visitati.... Continue Reading →

Un popolo di nasi fuori. Fiera di contraddizioni.

L’Italia non è il Paese delle grandi contraddizioni. Eufemistico è persino ritenerlo il Paese dell’assurdo. L’Italia è semplicemente il Paese della comica corruzione. Nell’anima. Corruzione nel modo di pensare, di ragionare (poco, male), di agire. Mi trovavo con la mia compagna alla Fiera di Cecina, in provincia di Livorno. Cercavamo di documentare l’uso delle mascherine,... Continue Reading →

COVID, COME VOLEVASI DIMOSTRARE…

Assembramenti e code il primo giorno, mascherine giù o assenti. Chi ha sempre seguito le regole e deve recarsi obbligatoriamente da qualche parte, adesso trema per colpa del menefreghismo dei più. Italia gialla, domenica 13 dicembre 2020 L’Italia è un Paese di sfigati. Un Paese ingestibile, in cui può far breccia soltanto la linea dura.... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: